Officina dei saperi | Materiali
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
331
page-template,page-template-blog-masonry-full-width,page-template-blog-masonry-full-width-php,page,page-id-331,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Nostri articoli brevi sui saperi e sul dialogo tra le discipline

.

Lo sfascismo

di Giancarlo CONSONNI Note a margine del saggio Qualche considerazione sulla storia in corso di Stefano Levi Della Torre, apparso tra ottobre e...

La cura dei luoghi

di Rossano PAZZAGLI, da «La Fonte», gennaio 2019 I luoghi sono come le persone. Bisogna volergli bene, rispettarli e curarli quando occorre. Non...

Dacci oggi il nostro pane

di Giorgio NEBBIA, "il manifesto", 18 ottobre 2018 Chi sarà mai stato, e dove sarà vissuto, quella donna o quell’uomo che ha scoperto...

Non prevarrete

di Piero BEVILACQUA – Voi siete potenti, ammassate armi segrete, ma non potete ucciderci tutti, avete bisogno di noi, delle nostre abili mani, delle nostre menti, dei...

L’identità inventata degli italiani

di Tomaso Montanari, "il Fatto Quotidiano", 10 settembre 2018 “Identità è una parola pericolosa: non ha alcun uso contemporaneo che sia rispettabile”. L’ammonizione dello storico...