Diritti sociali e reddito garantito. Una lettera e un libro
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
610
post-template-default,single,single-post,postid-610,single-format-standard,cookies-not-set,stockholm-core-1.0.4,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-5.1.4,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Diritti sociali e reddito garantito. Una lettera e un libro

Di Giuseppe ALLEGRI –

13 luglio 2016

Car@,

scusate l’invadenza, ma visto che anche tra di noi si era, forse solo parzialmente, discusso di orizzonti continentali, vi giro una pubblicazione liberamente scaricabile dal sito del Basic Income Network-Italia (https://www.bin-italia.org) all’indirizzo web che riporto qui sotto:
https://www.bin-italia.org/wp-content/uploads/2016/07/QR4_bozza_reddito_garantito_europa_sociale.pdf
Qualora riteniate sia il caso, siete liber* di far circolare come meglio crederete; anzi grazie in anticipo!

Un caro saluto,

peppe